sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
8 Dicembre 2013 ARCHEOLOGIA
http://www.anticoegitto.net
RINVENUTA IN SICILIA ISCRIZIONE DEDICATA A ISIDE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Mercoledì scorso a Marsala nella sala conferenze del Museo archeologico "Baglio Anselmi"si è svolto un seminario di studi organizzato dalla Soprintendenza nell'ambito della XII Settimana dei Beni Culturali.

La dott.ssa Rossella Giglio, dirigente del Servizio per i beni archeologici della Soprintendenza di Trapani ha tenuto una conferenza di "Presentazione delle recenti scoperte archeologiche a Lilibeo", per contestualizzare l'ultimo ritrovamento più importante delle ricerche nell'area del parco archeologico, di cui poi ha parlato la Prof.ssa Antonietta Brugnone dell'Università degli Studi di Palermo:

L'epigrafe ritrovata.

Si tratta di una iscrizione lapidea che attesta l'esistenza del culto di Iside a Lilibeo che è stata confermata dal ritrovamento del santuario della dea nel corso delle ricerche archeologiche dirette dalla dott.ssa Giglio.

La presenza di culti egizi sono una novità estremamente importante per la città romana di Lilibeo, vero crocevia del Mediterraneo antico, verso cui confluiva tutto il traffico africano diretto a Roma e alla penisola italiana.

L'iscrizione ritrovata durante lo scavo del 2008 è stata oggi integrata e ricomposta per intero con un secondo grande frammento che era custodito dal 1903 nei magazzini del Museo Whitaker sull'isola di Mozia: grazie all'attenta ricognizione della dott.ssa Toti, conservatore del museo dell'isola, è stato possibile identificare il frammento che recava il cartellino di provenienza con indicato "Terre Trapani di Capo Boeo"esattamente la stessa località dello scavo, nell'attuale parco archeologico; oggi è stato possibile ricomporre per intero l'iscrizione, che è stata quindi attentamente decifrata dalla prof.ssa Brugnone.

Nel corso della cerimonia, alla fine della conferenza, è stata presentata al pubblico la colonna, in una apposita vetrina espositiva nella sala Lilibeo del Baglio Anselmi, alla presenza della dott.ssa Giglio per la Soprintendenza, della dott.ssa Carollo, segretario generale della Fondazione Whitaker e del Prof. Nigro, dell'Università La Sapienza di Roma e consigliere della Fondazione.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >