sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
24 Novembre 2013 ARCHEOLOGIA
Archaeology Daily
TROVATO IN EGITTO UNO SPLENDIDO COLLARE SU UNA MUMMIA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un collare con i colori "quasi incontaminati" che sarebbero stati indossati da una mummia è stata scoperta in piccoli pezzi in una tomba egizia di Tebe e son stati recentemente rimessi insieme dopo un lungo lavoro di restauro.

Anticamente la gente in Egitto indossavano collari chiamati "wesekhs" di perline quando erano vivi. Questo collare verniciato è fatta di un diverso tipo di materiale chiamato cartonnage (un materiale intonacato) ed è stato pensato per essere indossato da una mummia dopo la morte. Un sigillo di argilla trovato vicino al collare suggerisce che è stato indossato dalla mummia di un impresario di pompe funebri molto ricco.

Risalente a circa 2.300 anni fa, è stato trovato nella moderna Luxor, il collare è dipinto in vividi colori, disegni e immagini che mostrano elementi dell'antica religione egizia. Il dio Horus è presente grazie a due falchi che indossano delle corone a forma di dischi solari negli angoli superiori, mentre in alto al centro c'è un uccello dalla testa umana (chiamato un uccello "Ba") che rappresenta, in sostanza, l'anima immortale della mummia defunto .


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >