sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
3 Novembre 2013 ARCHEOLOGIA
Mail Online
CLAMOROSO: TUTANKHAMON NON E' STATO UCCISO, MA E' MORTO A CAUSA DI UN INCIDENTE STRADALE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un ricercatore (Dr Naunton) ha utilizzato la tecnologia di ultima generazione per ricostruire la morte del celeberrimo faraone e ora crede che la causa della sua morte sia avvenuta a causa di un incidente sul suo carro spinto ad alta velocità.

Egli ha detto: 'Noi crediamo che ci sia ora una possibilità molto concreta che è stato colpito da una ruota di carro passatagli sul tronco ad alta velocità - abbastanza per fare di lui un danno molto grave e con molta probabilità questa può essere stata la causa della sua morte.

'Il suo corpo dopo l'incidente sarebbe stato ridotto ad un vero disastro e sarebbe stato lasciato molto insanguinato. Questo fatto avrebbe dato agli imbalsamatori un problema reale. Essi erano abituati a trattare con corpi morti di morte "normale" non quelli da incidenti, con carni tumefatte e sanguinanti'.

Nel 1968, un fotografo di Liverpool University ha preso 50 radiografie della mummia. Si è riscontrato che un pezzo di cranio di Tutankhamon aveva galleggiato sciolto, portando a quattro decenni di teorie di omicidio.

Ma ora si ritiene che la ferita alla testa è stato causata dopo la sua morte e che gli indizi per la sua scomparsa si trovano nel suo petto.

Non solo il suo scheletro ha le costole rotte sul lato sinistro ma era priva dello sterno sopra il cuore.

Un frammento di carne del faraone è stato anche esaminato.

Dopo aver scoperto che Tutankhamon non era stato assassinato, il dottor Naunton ha chiesto ad esperti di medicina legale di effettuare ulteriori ricerche - ed è stato rivelato che le lesioni di Re Tut erano coerenti con l'essere investito da una pesante ruota stretta del tipo utilizzato su carri.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >