sei in Home > Mistero > News > Dettaglio News
22 Settembre 2013 MISTERO
http://www.ilnavigatorecurioso.it
TROVATE PIRAMIDI AL POLO SUD ?
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

La scienza non esclude che in passato l'Antartide possa essere stato un luogo dal clima temperato. E' possibile che alcune immagini scattate in Antartide rivelino l'esistenza di piramidi sotto i ghiacci del Polo Sud?

Se osserviamo le civiltà che hanno popolato il nostro pianeta fin dalla notte dei tempi, la forma piramidale dei monumenti sembra essere quella più apprezzata dagli antichi costruttori e, allo stesso tempo, la più enigmatica.

La piramide è stata utilizzata come tipologia in architettura soprattutto in Egitto e da alcune civiltà precolombiane nell'America centrale. Eppure, diversi archeologi contemporanei continuano a scoprire edifici monumentali di forma piramidale in ogni angolo del pianeta.

In tal senso, la scoperta più recente è quella eseguita da Danny Hilman, geologo senior del Centro Indonesiano per la Ricerca geotecnica e titolare di un dottorato di ricerca presso l'Istituto di Tecnologia della California.

Il team guidato da Hilman sta lavorando sul sito di Ganung Padang, una collina nascosta tra i vulcani indonesiani e che potrebbe essere il monumento più antico mai scoperto. Il ricercatore, infatti, ritiene che le strutture visibili sulla collina facciano parte di una piramide che potrebbe risalire a più di 9 mila anni fa [Leggi articolo].

L'anno prima, nell'agosto del 2012, l'archeologa amatoriale Angela Micol ha annunciato di aver individuato alcune piramidi sconosciute attraverso le fotografie satellitari di Google Earth.

Secondo la ricercatrice, le strutture visibili dall'alto farebbero impallidire le tre piramidi della Piana di Giza. A quanto pare, alcune conferme sarebbero arrivate da una spedizione preliminare inviata alle coordinate della scoperta, dove è stata rilevata l'esistenza di cavità e pozzi. Inoltre, è emerso che queste formazioni sono etichettate come 'piramidi' su diverse mappe dell'antichità. [Leggi articolo].

Ma la vera sorpresa potrebbe arrivare da alcune immagini scattate da un gruppo di esploratori impegnati nella scalata del Massiccio Vinson, la montagna più alta dell'Antartide, situata a circa 1.200 km dal polo sud. La montagna è lunga circa 21 km e larga circa 13. Si trova all'interno della catena del Sentinel Range.

L'immagine è stata scattata l'1 dicembre 2010. Sul fondo si erge quella che a detta di alcuni osservatori sembra essere una piramide di origine non naturale. La curiosa formazione si trova in una zona interna a circa 18 km dalla costa antartica.Nella stessa spedizione è stata scattata un'altra immagine nella quale si vedono due strutture a forma di piramide nei pressi della costa.Sono formazioni montuose particolarmente precise scolpite dalla natura, oppure potrebbe trattarsi di altri monumenti costruiti dalla mani di antichi uomini?

Abbiamo cercato le immagini satellitari su Google Maps, ma l'area geografica dove sono state individuate le 'piramidi' risulta non accessibile: non si capisce se la zona non sia stata coperta dai satelliti, oppure se sia stata censurata deliberatamente (c'è sempre qualche teorico del complotto tra noi!).


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >