sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
27 Dicembre 2012 ARCHEOLOGIA
http://www.archeomolise.it/
GLI DEI A COLORI: LA POLICROMIA DELLA SCULTURA ANTICA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Il tema della mostra è l'uso della policromia nella scultura e nell'architettura antica di tradizione greco-romana.

L'aspetto bianco, puro, luminoso ed elegantemente "classico" che siamo soliti collegare con la statuaria e l'architettura dei templi greci realizzati in marmo è stato per secoli un abbaglio.

Molte fonti antiche, tra cui passi delle opere di Euripide e Platone, ci informano che le opere scultoree ed architettoniche erano colorate, inoltre l'evidenza archeologica di resti di strati di pigmentazione policroma trovati su diverse opere scultoree ed architettoniche confermano tale realtà, anzi ci aprono scenari estetici inimmaginabili, modificando completamente, per la presenza sulle opere antiche di colori vividi e contrastanti, la visione che la tradizione aveva ricostruito per l'arte greco-romana.

Al Kunstistorisches Museum di Vienna sarà visitabile fino al 17 marzo 2013 la mostra che racconta l'avventura del colore, frutto del lavoro di ricerca condotto dall'archeologo classico Vinzenz Brinkmann fin dagli anni 1980 e basato sui più recenti studi di Volkmar von Graeve, in cooperazione con lo Stiftung Archäologie di Munich e la Liebieghaus Skulpturensammlung di Frankfurt am Main.

Lavorando insieme con Raimund Wünsche, direttore della Glyptothec di Munich, Brinkmann ha realizzato un'esposizione in cui l'accostamento degli originali greci, provenienti dalla collezione museale di Vienna, alle copie con policromia scientificamente ricostruita permette con eccezionale evidenza di constatare la differenza sostanziale della visione - percezione del mondo antico.

Inaugurata nel 2003 a Monaco di Baviera, la mostra è ben presto diventata itinerante grazie all'interesse che ha suscitato e alle sovvenzioni che ha ottenuto da varie istituzioni culturali pubbliche.

Negli anni è stata esposta a Copenhagen, ai Musei Vaticani a Roma, a Basel, ad Amsterdam, ad Istambul, ad Atene, ad Hamburg, a Madrid, al museo Getty Villa di Los Angeles, a Belino.

Informazioni:

Kunsthistorisches Museum

Raised Ground Floor Maria Theresien-Platz, 1010 Wien

dal 13 novembre 2012 fino al 17 marzo 2013

Orari: da giovedì a sabato 10.00 - 18.00, mercoledì 10.00 - 21.00

L'accesso è consentito fino a mezz'pìora prima della chiusura

http://www.khm.at/en/exhibitions/current-exhibitions/gods-in-colour


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >