sei in Home > Mistero > News > Dettaglio News
22 Dicembre 2012 MISTERO
http://english.pravda.ru
PRAVDA: TROVATO CIMITERO DI GIGANTI IN AFRICA CENTRALE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 3 min. circa

Ricordiamo ai lettori un articolo passato forse in sordina dalla nota testata russa PRAVDA.

Ognuno tragga le proprie conclusioni.

Un team di antropologi trovato una sepoltura misteriosa nella giungla vicino alla città di Kigali Ruanda (Africa Centrale). I resti appartengono a creature gigantesche che portano poca somiglianza con gli esseri umani. Responsabile del gruppo di ricerca ritiene che potrebbero essere i visitatori provenienti da un altro pianeta, che è morto a causa di una catastrofe.

Secondo gli scienziati, sono stati sepolti almeno 500 anni fa. In un primo momento, i ricercatori pensavano che si sono imbattuti i resti di antichi insediamenti, ma nessun segno di vita umana sono stati trovati nelle vicinanze.

I 40 fosse comuni erano circa 200 corpi in loro, tutto perfettamente conservato. Le creature erano alti - circa 7 metri. Le loro teste erano sproporzionatamente grandi e non avevano, naso, bocca o gli occhi.

Gli antropologi ritengono che le creature erano membri di un atterraggio alieno, probabilmente distrutto da un virus terrestre a cui non avevano difese immunitarie. Tuttavia, nessuna traccia di atterraggio della navicella o dei suoi frammenti sono stati scoperti.

Questa non è la prima scoperta del genere. Nell'estate del 1937 un gruppo di scienziati cinesi guidati dal professor Chi putei intervistati le grotte del Monte Bayan-Kara-Ula. All'interno hanno trovato scheletri con teste troppo grandi e corpi gracili. Nelle vicinanze ci sono stati 176 lastre di pietra. Nel centro di ogni piatto c'era un foro da cui una scanalatura a spirale sparsi per il perimetro con alcuni caratteri su di esso.

Inoltre, le pareti della grotta sono state coperte con le immagini del sole che sorge, la luna e le stelle, con molti punti dipinti o piccoli oggetti, si avvicina lentamente le montagne e la superficie della terra.

Gli esperti di decifrare antichi caratteri scritti sono stati interdetti per la divulgazione delle spirali segreti della grotta di Bayan-Kara-Ula per due decenni. Infine, il professore di Zum Umniu Beijing University decifrato iscrizioni diverse.

Le lettere scanalate narra che circa 12 mila anni fa alcuni oggetti volanti si è schiantato in queste montagne. Gli archeologi cinesi trovato una menzione dei popoli che vivevano nelle grotte montane di Bayan-Kara-Ula.

Un cadavere di un altro "straniero" è stato trovato da speleologi turchi. Una mummia dell'era glaciale stava riposando in un sarcofago di materiale cristallino. L'altezza della creatura umanoide maschile non oltre 1 metro 20 centimetri, la sua pelle era di colore verde chiaro, e aveva grandi ali trasparenti sui suoi fianchi.

Secondo i ricercatori, nonostante l'aspetto insolito, la creatura sembrava più una persona piuttosto che un animale. Il suo naso, labbra, orecchie, mani, piedi, unghie, erano molto simili per la salute umana. Solo i suoi occhi erano molto diverse, tre volte più grandi di quelle di un essere umano, e incolore, come gli occhi di rettile.

Non molto tempo fa in una delle antiche tombe egizie una mummia di un uomo alto 2, 5 metri è stato trovato. Non aveva il naso o le orecchie, e la sua bocca era molto ampio e non aveva la lingua.

Secondo l'archeologo Gaston de Villars, l'età della mamma è di circa 4 mila anni. E 'stato sepolto come un nobile egiziano - con attenzione mummificati e circondato da oggetti domestici, cibo e arte progettati per l'aldilà. Tuttavia, come si è scoperto, non tutti gli oggetti intorno alla constatazione appartengono alla cultura egizia o addirittura della Terra. Ad esempio, tra i reperti è stato un disco rotondo in metallo lucido ricoperto di strani personaggi, un costume di metallo con i resti di qualcosa di simile a scarpe di plastica, e le tavolette di pietra molti pieni di immagini di stelle, pianeti e macchine strane. Il Santuario dove è stata trovata una mummia strano guarda anche insolito. La sepoltura è stata fatta del materiale sconosciuto nell'antichità. La pietra è stata letteralmente scavata nella roccia in modo che le pareti erano lisce, come marmo lucido. Sembrava come se fosse stato tagliato da un laser. Tra l'altro, la superficie della pietra è stata fusa. La tomba è stata decorata con una sostanza simile al piombo.

Tuttavia, la teoria "aliena" non è l'unico. Secondo alcuni ricercatori, i "giganti" e "nani" potrebbe essere un ramo laterale semplice di umanità che una volta vivevano sulla Terra, ma per qualche motivo si sono estinti.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >