sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
15 Dicembre 2012 ARCHEOLOGIA
ilfattostorico.com
SCOPERTE CINQUE NUOVE TOMBE A ABUSIR
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Un'antica tomba egizia datata al 2500 a.C. è stata trovata ad Abusir, in Egitto, dagli archeologi dell'Istituto ceco di Egittologia, diretti da Miroslav Bartas. Le quattro colonne scoperte nell'anticamera sono incise con geroglifici e recano il nome e i titoli della principessa Shert Nebti.La squadra ceca ha anche scavato un corridoio a sud-est dell'anticamera, che porta a quattro altre tombe, due delle quali erano già state scoperte separatamente.

Queste due tombe appartenevano a funzionari di alto livello della quinta dinastia: un "grande difensore della legge", Shepespuptah, e un "ispettore dei servi del palazzo", Duaptah.

Le altre due tombe appartengono a Ity, un ufficiale, e a Nefer, supervisore degli scribi, la cui porta falsa è ancora presente e il cui serdab conserva quattro statue di lui (una lo raffigura come scriba).Il corridoio contiene inoltre quattro sarcofagi di pietra calcarea che contengono statue di un uomo, un uomo accompagnato da suo figlio, e due uomini con una donna.Nella tomba di Ity sono state poi trovate nove statue, alcune delle quali di legno. Già visitata dai tombaroli nell'antichità, solo tre statue sono intatte.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >