sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
15 Dicembre 2012 PALEONTOLOGIA
Eurekalert
IL FORMAGGIO IN EUROPA HA 7000 ANNI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 3 min. circa

La prima prova inequivocabile che l'uomo preistorico in Nord Europa ha fatto il formaggio in più di 7.000 anni fa, è descritto nella ricerca da parte di un team internazionale di scienziati, guidati dall'Università di Bristol pubblicato oggi su Nature .

Attraverso l'analisi degli acidi grassi estratti dalla ceramica non smaltata scavata dai siti archeologici in Polonia, i ricercatori hanno dimostrato che i prodotti lattiero-caseari sono stati elaborati in questi vasi di ceramica. Inoltre, la tipologia dei setacci, ritrovati a breve distanza simili moderni formaggio filtri, fornisce prove convincenti che questi filtri specializzati sono stati utilizzati per fare il formaggio.

Prima di questo studio, residui di latte erano stati rilevati in siti in Russia nel Nord-Anatolia (8.000 anni fa) e in Libia (circa 7.000 anni fa). Tuttavia, non era stato possibile rilevare se il latte è stato trattato con prodotti caseari.

I ricercatori dell'Unità di Geochimica Organica presso l'Università di Bristol, insieme con i colleghi di Princeton (USA), Åódź, Danzica e Poznan (Polonia) ha studiato ceramica smaltate dalla regione di Kuyavia (Polonia), databile intorno al 7000 anni fa. Questi erano stati tipologicamente interpretato come formaggio setacci da archeologi per più di 30 anni per la peculiare presenza di piccoli fori di dimensioni sulla superficie dei frammenti. In realtà, questi frammenti archeologici assomigliavano troppo ai moderni filtri utilizzati per produrre il formaggio.

Utilizzando biomarker lipidi e analisi di isotopi stabili, i ricercatori hanno esaminato gli acidi grassi intrappolati nel tessuto della ceramica e han dimostrato che i crivelli erano state effettivamente utilizzati per la lavorazione di prodotti caseari.

Contrastingly, le analisi di non perforata ceramica (pentole o bottiglie) hanno dimostrato che non sono stati utilizzati per la lavorazione del latte. La presenza di grassi carcassa ruminanti in pentole hanno mostrato di essere probabilmente utilizzato per cucinare carne, mentre la presenza di cera d'api in bottiglie suggerisce la tenuta della ceramica di immagazzinare acqua.

Pertanto, le analisi di tale gamma di ceramiche stessa area mostrato per la prima volta che diversi tipi di ceramica sono stati utilizzati in maniera specifica, con setacci e bocce (forse) utilizzati per fare il formaggio, pentole per la cottura di carni ed impermeabilizzato bottiglie per immagazzinare l'acqua.

La lavorazione del latte ed in particolare la produzione di formaggi sono stati fondamentali in prime società agricole, come ha permesso la conservazione del latte in una forma non deperibili e trasportabile e, di primaria importanza, ha fatto una merce latte più digeribile per i primi agricoltori preistorici.

Mélanie salquë, uno studente di dottorato presso l'Università di Bristol e uno degli autori dello studio ha detto: "Prima di questo studio, non era chiaro che i bovini sono stati utilizzati per il loro latte in Nord Europa circa 7000 anni fa, tuttavia, la presenza di. i setacci in ceramica assemblaggio dei siti è stato pensato per essere una prova che il formaggio di latte e persino è stato prodotto in questi siti. Naturalmente, questi setacci avrebbe potuto essere utilizzato per filtrare ogni sorta di cose, come la cagliata dal siero di latte, carni di stock o favi di miele. Abbiamo deciso di testare la caseificazione ipotesi analizzando i lipidi intrappolati nel tessuto ceramica dei setacci.

"La presenza di residui di latte in setacci (che assomigliano a moderne formaggio filtri) costituisce la prima prova diretta per fare il formaggio. Finora, primi dati per fare il formaggio erano per lo più iconografico, vale a dire murales che mostrano la lavorazione del latte, che date da diversi millenni più tardi i filtri di formaggio. "

Peter Bogucki uno dei co-autori di questo nuovo studio e sostenitore dell'ipotesi filtro formaggio quasi 30 anni fa, osserva che: "oltre a mostrare che gli esseri umani sono stati la produzione del formaggio 7000 anni fa, questi risultati forniscono la prova del consumo di bassa lattosio prodotti lattiero-caseari contenuti nella preistoria. fare il formaggio ha permesso loro di ridurre il contenuto di lattosio del latte, e sappiamo che a quel tempo, la maggior parte degli esseri umani non erano tolleranti al lattosio. Fare il formaggio è un modo particolarmente efficace per sfruttare i benefici nutrizionali di latte, senza ammalarsi a causa del lattosio ".


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >