sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
15 Dicembre 2012 PALEONTOLOGIA
http://phys.org
NUOVA RICERCA SUL DNA PUO' RISCRIVERE LA DATA IN CUI L'UOMO E' USCITO DALL'AFRICA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Una nuova ricerca condotta da un archeologo dell'Università di Alberta può portare a un ripensamento di come, quando e da dove i nostri antenati lasciarono l'Africa.

Le esplorazioni nella regione di Iringa del sud della Tanzania ha prodotto fossili e altre prove sugli inizi della nostra specie, Homo sapiens. La sua ricerca, recentemente pubblicata sulla rivista internazionale Quaternario, può essere la chiave per rispondere alle domande sulle prime occupazioni umane e la migrazione fuori dell'Africa circa 60.000/50.000 anni fa, che ha portato gli esseri umani moderni a colonizzare il globo. Da due siti, Magubike Mlambalasi e nelle vicinanze, lei e i membri della sua squadra han scoperto molti reperti che delineano la continua occupazione umana dai tempi moderni ad almeno 200.000 anni fa, anche durante il periodo glaciale, quando un evento simile all'estinzione, o "collo di bottiglia genetico", probabilmente si è verificato. Ora, Willoughby e il suo team stanno lavorando con persone della regione a sviluppare questo settore per l'ecoturismo, per assistere la regione economicamente e creare incentivi per proteggere la sua storia archeologica. "Alcuni di questi siti hanno dimostrato che erano utilizzati a partire da circa 300.000 anni fa., Infatti, sono ancora in uso oggi, " ha detto. "Ma l'idea di avere un tale occupazione umano così antica in alcuni di questi luoghi è piuttosto notevole." Magubike: Sede di una moderna famiglia dell'età della pietra? Willoughby dice che una delle cose affascinanti di Magubike è la presenza di un riparo sotto roccia di grandi dimensioni con un tetto sporgente intatto. Gli scavi han prodotto antichi manufatti senza precedenti e fossili da sotto questo tetto. I campioni partino dalle prime fasi dell'età della pietra centrale, alla età del ferro . I depositi anteriori comprendono denti umani e manufatti, come ossa di animali, conchiglie e migliaia di pezzi di strumenti di pietra .


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >