sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
7 Novembre 2001 ARCHEOLOGIA
Ananova
Le incisioni "vichinghe" sono un falso
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Due accademici del Minnesota hanno ammesso di avere creato incisioni sulla roccia, che sono state prese per antiche incisioni vichinghe.

Le incisioni, trovate sei mesi fa a Kensington, hanno provocato grande emozione tra gli storici del luogo.

La scoperta infatti serviva ad avvalorare il mito controverso, secondo cui gli uomini del Nord dell´Europa raggiunsero lo stato nel corso del secolo XIV.

Ma le due docenti, adesso, hanno ammesso di avere fatto i disegni nel 1985 quando erano studenti.

La massiccia pietra era stata salutata come una nuova prova dell´autenticità dell´originale Pietra delle iscrizioni Runiche di Kensington, scoperta nel 1898 da un contadino di nascita svedese, che disse di averla trovata avvolta tra le radici di un albero.

Ma ora Kari Ellen Gade e Jana Schulman si sono fatte avanti ammettendo che la nuova roccia era opera loro.

"Una delle ragioni per cui ci siamo decise a farci avanti è che vedevamo che la gente stava cominciando a chiedere contributi finanziari per avere test scientifici della roccia." Ha riferito il prof. Gade. "Non ci pareva giusto portare avanti ancora questa storia".

Il prof. Gade ed il prof. Schulman hanno riferito che incisero la roccia "per divertirsi" e per fugare i dubbi sulla validità della pietra originale di Kensington.

Hanno detto che altri tre studenti laureatisi all´Università del Minnesota erano coinvolti nello scherzo, ma che hanno rifiutato di esporsi.

Il prof. Gade è attualmente presidente del Dipartimento di Studi germanici all´Università dell´Indiana, ed il prof. Schulman è professore associato di Inglese alla Southwest Louisiana University.

Hanno inviato una lettera alla Società Storica del Minnesota per svelare la loro responsabilità.

Il geologo Scott Wolter, parte del gruppo che ha annunciato la scoperta della nuova pietra, crede ancora che l´antica pietra runica di Kensington sia autentica.

"Quando ero al college, anche io ho commesso alcune cose stupide" ha detto Wolter all´Ottawa Sun. "Ma ho deciso di dare loro fiducia per essersi fatte avanti ed averlo ammesso"

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >