sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
4 Ottobre 2012 PALEONTOLOGIA
http://elpais.com
IL RITROVAMENTO DI UN NEANDERTHAL A MADRID POTREBBE CHIARIRE IL MISTERO DELLA LORO ESTINZIONE
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 3 min. circa

Il Lozoya River Valley, nella catena montuosa di Madrid del Guadarrama, potrebbe essere facilmente chiamata "Valle Neanderthal", dice il paleontologo Juan Luis Arsuaga.

"E 'protetta da due catene di montagne, è ricca di fauna, è un luogo privilegiato dal punto di vista ambientale, ed è ideale per il Neanderthal, dato che ha fornito un ottimo terreno di caccia."

Questo non è solo una ipotesi: gli scienziati che lavorano sul posto a Pinilla del Valle, han trovato già nove denti di Neanderthal, resti di falò e migliaia di fossili di animali, tra cui alcuni da uri enormi (l'antenato dei bovini, ciascuna della lunghezza di due tori), rinoceronti e daini.

L'uomo di Neanderthal è una specie umana che è ben conosciuta ma sconosciuta allo stesso tempo. E 'ben nota, perché numerose vestigia sono stata trovata dal momento in cui hanno vissuto in Europa, tra 200.000 e 30.000 anni fa. Ma è anche misteriosa a causa dei molti problemi irrisolti che continuano a saltar fuori, tra cui, in primo luogo: perché si sono estinti quando la nostra specie attuale ha fatto la sua comparsa sul continente?

Nessuno sa per certo se l'uomo di Neanderthal è stato in grado di parlare, o se hanno condiviso territorio con l'Homo sapiens, o se entrambe le specie si sono ignorate fino a quando uno - la nostra - ha proliferato, mentre l'altro si è perso per sempre ... Gli scienziati responsabili dei siti a Pinilla del Valle potrebbe fornire contributi significativi a trovare le risposte a queste ed altre domande sulla vita dei Neanderthal.

"Ci sono circa 15 siti in Spagna: nella Cordigliera Cantabrica, lungo la costa del Mediterraneo orientale o in Andalusia, ma nessuna è stato trovata in una pianura spagnola, dove non ci sono formazioni calcaree e grotte non adeguate per preservare i resti umani per migliaia di anni" aggiunge Arsuaga. Ma Pinilla del Valle è un eccezione alla regola. "Non c'è calcare qui E 'stato come un tappo di pietra in cui il Neanderthal presumibilmente si rifugiò per preparare la caccia, alle imbarcazioni i loro strumenti, a mangiare ... Non è che hanno vissuto dentro, nel senso di una casa.; vagavano nei campi, e questo è probabilmente più simile a un campo base per rifugiarsi quando ne avevano bisogno. "

È chiaro che il Neanderthal preso cura di loro morti in qualche modo

"Il sito, che ha un grande potenziale, si estende per circa 150 metri e stiamo lavorando in tre aree: la grotta di Camino, il rifugio di Navalmaillo e la grotta di Des-Cubierta, che coprono tre periodi di tempo diversi", spiega Enrique Baquedano, direttore del Museo Archeologico Regionale di Madrid.

Era al piano di Des-Cubierta che un Neanderthal deve aver messo il cadavere di un bambino di età compresa tra due anni e mezzo a tre anni di età. Hanno messo due lastre di pietra e un corno di bisonte sulla parte superiore. Baquedano spiega che hanno trovato alcuni dei denti del bambino - lo chiamano una bambina, anche se non hanno alcuna prova scientifica del suo sesso - così come un pezzo di carbone che si è stato scoperto solo pochi giorni fa e che consentirà una datazione precisa. "Sepolture complete, con una struttura chiara che permette ai ricercatori di ricostruire i comportamenti, è una cosa molto rara in qualsiasi parte del mondo", dice Arsuaga, che è anche co-direttore degli scavi nel sito principale preistorico di Atapuerca.

Migliaia di strumenti di pietra sono già stati trovati. "La migliore pietra per scolpire è la selce, ma non c'era in questo territorio, così hanno dovuto accontentarsi di quello che avevano a portata di mano. Così hanno adattato la loro tecnica al quarzo." E peggiore della selce, ma funziona e rappresenta un adattamento mirabile tecnologico . "

E per quanto riguarda la caccia? "Hanno usato le lance di legno temperate con il fuocoe punte di quarzo."

"Qui, in questa valle così pieno di luoghi ricchi, siamo in grado di scoprire un sacco di cose sui Neanderthal, le loro vite e le loro morti, il loro clima, la loro tecnologia e la loro economia", conclude l'archeologo. "E 'solo una questione di tempo."


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >