sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
29 Agosto 2012 ARCHEOLOGIA
http://www.telam.com
Un team di archeologi ha scoperto un antico teatro Maya in Messico meridionale
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Gli archeologi in Messico trovato un teatro che ha funzionato 1200 anni fa nel Piano del sito Ayutla Maya nello stato del Chiapas, che confina con Guatemala, ha riferito Martedì l'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH) del paese.

Gli esperti ritengono che il teatro scoperto in quella zona del comune di Ocosingo servito il gruppo al potere di legittimare un lavoro politico, che ha portato alla minoranza eccezionale in quella regione.

"Secondo gli studi, il forum è stato preispanico capacità ridotta e ad uso esclusivo, con una capacità di 120 persone", ha detto il direttore del progetto di ricerca in archeologia questo insediamento preistorico, Luis Alberto Martos, come ha affermato l'agenzia di stampa DPA.

Martos ha detto che una delle caratteristiche che ti fa pensare che il teatro era esclusiva si trova su una acropoli, a 42 metri di altezza rispetto alle piazze del sito.

"Il palco era all'interno di un complesso di palazzi, che lo rende diverso dagli altri che sono stati studiati, che sono di solito in luoghi che erano previsti per il pubblico", ha detto.

Secondo i dati forniti dallo specialista, per creare l'area palco era patio condizionata che è stata limitata da diversi edifici di cui sopra, tra 250 e 550 dC Uno di questi edifici, otto metri di lunghezza, la facciata è stato rimosso per creare il forum, che funzionava come un guscio acustico.

"Nelle tribune erano puntate le persone e le scene rappresentate non solo artistico, anche con religiosi e simbolici. Società Maya sono stati definiti come` teatro `Stati, perché in questi teatri governanti hanno esercitato il loro potere di influenzare pubblico istrionico, se ricevimenti dell'ambasciata o negoziati ", ha detto.

Martos ha spiegato che nei pressi dell'anfiteatro del Piano Ayutla anche ocarine e fischietti sono stati localizzati e sculture in stucco con la rappresentazione di una divinità in cattività e di mais, il sole e pipistrello.

Questi oggetti sono pensati per Mayas possibilmente decorato il fregio sottostante l'edificio e la scena allude ad un uomo alla cerimonia di umiliazione dei prigionieri.

Il ricercatore ha realizzato il risultato nel contesto dell'apertura del VII Simposio di Archeologia, che si sviluppa nel Museo Templo Mayor di Città del Messico ed è dedicato al tema: abbandono e distruzione. La fine delle città mesoamericane.

Scenic complesso di questo tipo, anche se più grandi città sono stati trovati nella zona Maya come Tikal, Guatemala; Chinkultic, Chiapas, e Pechal, Edzná di niente e, a Campeche.

Secondo gli specialisti, Plan de Ayutla, nel cuore della Usumacinta superiore, era un insediamento di lunga occupazione. La datazione più antica di architettura da 150 aC, e ceramiche prove sono state datate al 1100 dC

Inoltre, Martos ha detto che "il minimo di mille anni di storia parla certamente di una città che è stata presentata una o più dinastie più importanti".


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >