sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
28 Agosto 2012 ARCHEOLOGIA
Hurriyet Daily News
RITROVATA IN TURCHIA UNA TAVOLETTA CON SCRITTE IN UNA LINGUA SCONOSCIUTA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 2 min. circa

Una tavoletta in argilla con caratteri cuneiformi sconosciuti è stata rinvenuta presso l'area di scavo Ziyarettepe e da subito ha suscitato l'entusiasmo tra gli scienziati e archeologi. La tavoletta, che appartiene al terzo secolo a.c. ha caratteri scritti in lingua sinora sconosciuta. Attualmente, gli scienziati stanno lavorando su di esso...ed i risultati finali sono ancora non conosciuti.

"La tavoletta ritrovata a Ziyarettepe è molto importante. Le prime valutazioni e la traduzione della tavoletta sono state fatte in Inghilterra. Soyukaya ha detto che lo scavo Ziyarettepe aveva rivelato un sacco di conoscenze. La regione offre importanti conoscenze, e questi risultati importanti sono stati portati a Diyarbakır Museo. " Dr. Timothy Matney, professore alla Akron University negli Stati Uniti, ha detto che l'insediamento a Ziyarettepe, è costituito da 32 ettari in prossimità del fiume Tigri, ed è risalente dal III secolo aC al 700 a. Questo lo rende uno dei più antichi insediamenti. "E 'stato un importante centro per gli Assiri. E 'stato un centro di accoglienza per i militari assiri, quindi c'era anche un grande palazzo in cui risiedeva il governatore dello stato. Abbiamo scoperto la sala del trono del palazzo nello stato assiro centro Tushan, e la tavoletta è stata trovata tra le rovine bruciate. Il traduttore della tavoletta, il dottor John MacGinnis dell'Università di Cambridge, ha detto che la tavoletta è stata scritta in cuneiforme assira ed è molto importante per gli storici e gli archeologi. La traduzione della tavoletta ha preso molto tempo, ha detto. "Abbiamo finalmente capito i nomi delle donne che sono stati elencati nel testo. E 'molto probabile che questi sono i nomi di donne che un tempo lavoravano in Tushan. " Ha detto che la cosa più sorprendente è che i nomi sulla tavoletta non erano assire. "Per capirlo, siamo stati in contatto con i colleghi specializzati in quel linguaggio e le scritte son state confrontate con molte lingue del Medio Oriente. Ma hanno detto che questa lingua non corrisponde ad alcuna di esse. Ad esempio, non è persiano, Elam, egiziano, arabo, ebraico o aramaico. " Ha detto che la possibilità più probabile era che i nomi appartenevano a Shubrians. "Shubria è stato uno dei nomi di questa regione prima che gli Assiri fossero venuti qui." Un'altra possibilità, MacGinnis detto, era che le donne erano stati trasferiti nella zona dei Monti Zagros sul iracheno-iraniano di confine. MacGinnis ha detto che la tavoletta era importante perché ha mostrato un nuovo linguaggio. Nella tavoletta sono elencate i nomi di: Impane, Ninuaya, Sasimi, Bisunume, Malinayasi e Pinda. "Il nostro lavoro nella regione fornirà nuovi dati su questo argomento. Tutti questi risultati indicano che è il centro dove sorsero queste costruzioni era chiamato 'Tushan' in Ziyarettepe.


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >