sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
12 Maggio 2012 PALEONTOLOGIA
http://www.nationalgeographic.it
SCOPERTI IN SLOVENIA I RESTI FOSSILI DI UN PESCE "PIPA" PIGMEO
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

I resti fossili di una nuova specie di pesce pipa "pigmeo" - un piccolo pesce parente del cavalluccio marino - sono stati scoperti in Slovenia.

Gli scienziati hanno scoperto la nuova specie, denominata Hippotropiscis Frenki e lunga appena 2 centimetri e mezzo, a Tunjice, una regione ricca di fossili dove nel 2009 lo stesso team aveva scoperto i fossili del più antico cavalluccio marino conosciuto.

Dal punto di visita evolutivo, i pesci pipa "pigmei" rappresentano il collegamento tra i cavallucci marini e i loro parenti più stretti, come altre specie di pesci pipa e draghi marini. Questi animali hanno così tante caratteristiche in comune che in un primo momento Jure Žalohar e colleghi hanno pensato che i fossili ritrovati appartenessero a un'antica specie di cavalluccio marino.

Come i cavallucci marini, anche i maschi dei pesci pipa "pigmei" moderni si comportano allo stesso modo, prendendosi cura delle loro uova fecondate in una speciale sacca nel ventre.

"L'unica grande differenza è che i pigmei non nuotano in posizione verticale, " spiega Žalohar.

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >