sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
24 Aprile 2012 PALEONTOLOGIA
Ben Aviss Reporter, BBC Nature http://www.bbc.co.uk
GLI ANTICHI UMANI STRAPPAVANO I MAMMUT DAI DENTI DEI LEONI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Uno studio recentemente pubblicato da studiosi ( Kevin Campbell dell'University of Manitoba) indica come non è stata la consanguineità la causa dell'estinzione dei mammut, bensì una caccia spietata.

La scoperta di un ben conservato giovanile mammut lanoso ( ribattezzato YUKA ) suggerisce che gli esseri umani antichi han "rubato" il mammut da leoni in caccia.

Lo studio è stato effettuato su un esemplare in ottima stato di conservazione in siberia.

Gli scienziati hanno completato una prima valutazione dell'animale, noto come Yuka, nel marzo di quest'anno.

"Le ferite indicano che entrambi i leoni e gli esseri umani possono essere stati coinvolti nella morte dell'animale antico.

Si tratta di reperti molto rari e hanno un significato enorme. Dallo studio di questo mammut si evidenza che vi è stata una drammatica una lotta per la vita o la morte tra Yuka e qualche predatore, probabilmente un leone", ha dichiarato l'esperto di mammut, Daniel Fisher, professore di terra e scienze ambientali presso l'Università del Michigan.

"Ma la cosa più interessante è che ci sono indizi che gli esseri umani possono aver preso parte all'uccisione in una fase "precoce" della lotta.

Se ulteriori indagini dal sig Buigues, il professor Fisher e colleghi scienziati presso l'Accademia delle Scienze di Sakha Yakutsk conferma questa analisi, sarà la prima carcassa che mostra segni di interazione con gli esseri umani antichi che si trovano in questa parte del mondo.

"Yuka Il mammut" è stato fatto oggetto di un documentario della BBC / Discovery Co-Production con un programma dal titolo : Woolly Mammoth: Segreti dal ghiaccio.

TAG: Altro

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >