sei in Home > Paleontologia > News > Dettaglio News
20 Ottobre 2011 PALEONTOLOGIA
Dan McLerran Popular Archaeology
MASTODONTI UCCISI DA UOMINI, IN AMERICA, OLTRE 13000 ANNI FA
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 3 min. circa

Secondo le ultime scoperte, una punta d'osso conficcata nell'osso d'un mastodonte scavato negli anni Settanta presso Manis, Washington, risulta avere circa 13800 anni. Risulta così ai ricercatori che il mastodonte sia stato ucciso da cacciatori, che vivevano in Nord America ben prima delle date convenzionalmente accettate per la cultura "Clovis", che alcuni ritengono essere stata la prima presenza umana sul continente.

Il Dr. Carl Gustafson della Washington State University, primo scavatore dei resti del mastodonte, oltre trent'anni fa, concluse con le indagini al radiocarbonio che esso risalisse a 14000 anni fa, il che suscitò ampi dibattiti tra gli studiosi. Fu posto unb dubbio anche che la punta d'osso fosse la punta di un'arma, come altri proiettili d'osso trovati in altri siti Paleo-indiani.

Il caso è stato riesaminato recentemente, quando il Dr. Michael Waters della Texas A&M University, con un gruppo di colleghi, ha usato la spettrometria di massa per datare ossi e zanne trovati nello stesso sito, e la stessa punta. I risultati hanno fornito per tutti i fossili esaminati la data di circa 13800 anni fa. Hanno usato anche una scansione a raggi X ad alta risoluzione per produrre una vista tridimensionale da studiare ulteriormente. Hanno così determinato che la punta era lunga almeno 27 centimetri, di lunghezza simile ai proiettili della più tarda cultura Clovis. Il gruppo ha esaminato anche il DNA della punta d'osso e ha concluso che essa era fatta con un osso di mastodonte. "Questo ci ha fatto capire", dice Waters, "che chi ha ucciso quel mastodonte doveva averne ucciso almeno un altro, prima, per fare la punta della propria arma, o almeno aver lavorato l'osso di un altro mastodonte morto."

I ritrovamenti dimostrano quindi che i Paleo-Indiani abitavano nelle Americhe prima del 13000 a.C., la data più antica riconosciuta tradizionalmente per la presenza della cultura "Clovis". Tale cultura è stata identificata alla fine degli anni Trenta in un sito presso Clovis, New Mexico, dove un certo proiettile di pietra bifacciale fu trovato, e poi il ritrovamento si ripeté in molti siti archeologici attraverso il continente americano. Clovis segnava la più antica presenza umana nel Nord America ed era considerata la madre di tutti i Nativi Americani. Inoltre, certi ricercatori pensavano che la caccia praticata dalla gente di Clovis avesse avuto un ruolo preponderante nell'estinzione dei mastodonti.

Ma tale teoria, generalmente nota come "Clovis furono i primi", ha subito una revisione in anni recenti, a causa di nuovi ritrovamenti. Tra le nuove scoperte ci sono state quelle di Eske Willerslev e di Waters. Willerslev ha condotto datazioni col Carbonio-14 e analisi del DNA su resti umani trovati in grotte dell'Oregon e ha concluso che tali resti datavano approssimativamente a 14340 anni fa. Afferma Willerslev: "dalla nostra ricerca risulta che altri cacciatori erano presenti 1000 anni prima della cultura Clovis. Non fu perciò una guerra improvvisa o una rapida strade dei mastodonti da parte dalla cultura Clovis, la causa della scomparsa di quella specie. Possiamo concludere che la caccia degli animali si protrasse molto più a lungo. Per ora però non sappiamo se sia stata la caccia da parte dell'uomo a specie di grandi animali come i mastodonti, i mammuth e altri esemplari di mega-fauna, a causarne l'estinzione e la scomparsa. Forse furono cause completamente differenti, forse il clima."

I ritrovamenti dell'Oregon e quelli di Manis, Washington possono collegarsi - o non - a una nuova teoria sui Paleo-Indiani in Nord America e sull'estinzione del mastodonte, ma l'ultima ricerca sul mastodonte di Manis apre comunque un'ulteriore finestra sulla presenza dell'uomo in America.

Dice Waters: "Stiamo studiando un'altra località pre-Clovis in Nord America in cui armi fatte con ossi furono usate per cacciare i mastodonti 800 anni prima che apparissero le armi di pietra dei Clovis."

TAG: DNA

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >