sei in Home > Archeologia > News > Dettaglio News
7 Aprile 2011 ARCHEOLOGIA
Archaeology Daily
RINVENUTA IN AZERBAIGIAN PIETRA CON SCRITTURE CUNEIFORMI DI 5000 ANNI
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Una pietra cuneiforme vecchia di 5.000 anni è stata trovata nella regione Lerik di Azerbaigian, dal docente di storia locale Aliheydar Aliyev.

Egli ha portato questa pietra al museo etnografico. I caratteri Cuneiformi sulla pietra dimostrano che gli azeri erano in grado di leggere e scrivere oltre 5000 anni fa.

Il Professore di Lankaran State University, storico-etnografo Hashim Kelbiyev ha detto che questo campione di materiale-culturali che si trovano in Lerik ha mostrato che gli azeri avevano relazioni politiche, pubbliche, culturali e commerciali con la Mesopotamia, patria dei cuneiformi, 5000 anni fa.

Kelbiyev ha anche esortato gli esperti dell'Istituto di Azerbaigian di Archeologia ed Etnografia alla ricerca del campione trovato da parte del docente di Lerik.

Questo reperto inieme ad utensili per la casa sono stati scoperti durante i lavori di scavo nel villaggio Narimanli nella parte occidentale della regione Goranboy dell'Azerbaigian. Una di queste tombe è una tomba di un bambino, ha dichiarato Arif Mammadov, capo del Dipartimento di Archeologia ed Etnografia della National Academy of Sciences Azerbaigian Ganja Centro Regionale.

Siìon stati rinvenuti nella tombaanche un Candeliere che risale a tempi antichi, piatti, un amuleto nero e altri oggetti domestici . I dipendenti del reparto hanno anche trovato un antico insediamento nei pressi del cimitero.

Queste tombe son vicine a quello che viene chiamato: la Collina di Alessandro tra la popolazione locale e risale agli inizi del Medioevo. Anche se una parte del monumento è stato distrutto nel 1963 durante il restauro, la ricerca archeologica sarà effettuata sulla restante area.

Le tombe appartengono ai secoli IV-III aC


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >