sei in Home > Storia > News > Dettaglio News
22 Marzo 2011 STORIA
George Patrick http://www.statesman.com
RECUPERATI I CANNONI DELLA FLOTTA DEL CORSARO CAPITAN MORGAN
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

SAN MARCOS - Nel 1671, il pirata inglese capitano Henry Morgan ha guidato un raid in Panama, la più ricca città coloniale dell'impero in Spagna, portando migliaia di uomini e di una flotta navale armata fino ai denti.

Ma mentre Morgan era un brillante stratega militare, non era però un grande navigatore. Non molto tempo dopo che uno delle incursioni di Morgan catturò una fortezza spagnola alla foce del fiume Chagres, Morgan si schiantò con la sua nave ammiraglia, in una scogliera, causando anche l'affondamento di altre tre o quattro navi della sua flotta.

Le navi scomparse in acqua sono state dimenticate fino all'anno scorso, quando Hanselmann ed i suoi colleghi archeologi han rinvenuto alcuni cannoni che potrebber essere appartenuti alla flotta di Morgan.

E 'stato il primo studio archeologico della zona e la prima prova diretta della presenza di Morgan o di suoi uomini.

Dopo il naufragio, Morgan ha continuato il fiume a piedi per portare un attacco devastante su ciò che è ora Panama City.

Le armi recuperate nel mese di settembre sono in fase di restauro a Panama, dove potranno essere eventualmente visualizzati in un museo. La squadra ha dato l'annuncio della scoperta alla fine di febbraio.

Hanselmann, che si sono uniti Texas State nel mese di dicembre, ha detto che la scoperta è importante perché fa luce su un momento eccitante della storia umana, quella che ha catturato l'immaginazione della gente in libri e film - come il film Disney "Pirati dei Caraibi" .

continua su :http://www.statesman.com/news/local/team-including-texas-state-professor-recovers-cannons-thought-1335660.html?cxntlid=cmg_cntnt_rss


Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >