sei in Home > Scienza > News > Dettaglio News
27 Febbraio 2011 SCIENZA
Luciana Cafagna Moda portale
SCARPE VECCHIE DA PIANTARE IN GIARDINO
FOTOGALLERY
tempo di lettura previsto 1 min. circa

Dall'Olanda arriva l'ultima novità per il mondo delle calzature: sono state realizzate quelle biodegradabili che messe sotto la terra fioriscono.

In futuro le scarpe non saranno più semplicemente una parte dell'abbigliamento, ma diventeranno oggetti dai quali non ci si potrà più separare; infatti, dopo averle consumate sarà sufficiente sotterrarle in un vaso di casa per vederle trasformare in piante. Non è fantascienza, ma anzi si tratta di una calzatura completamente biodegradabile realizzata da un'azienda olandese, la OAT Shoes, che a marzo la lancerà sul mercato.

Per realizzare la nuova scarpa biodegradabile ci sono voluti due anni di ricerca solta da un team guidato dal designer Christiaan Maats che ha puntato sopratutto sullo studio dei materiali impiegati. Le 'sneakers' della OAT saranno costruite con canapa, sughero, cotone 'bio', plastiche biodegradabili e sbiancanti non clorurati. Saranno inoltre prodotte interamente in Europa, per minimizzare le emissioni dovute ai trasporti.

Quando le calzature diventeranno inutilizzabili, per smaltirle non servirà più gettarle nei rifiuti, ma si potranno piantare in giardino o in un vaso. In questo modo si consentirà ai semi contenuti nella linguetta di poter germogliare, ed in tal modo far consumare definitivamente la scarpa. Al momento l'azienda ha proposto solo due modelli base, ma è già stato anticipato che tra poche settimane si alzerà il sipario su una intera Virgin Collection. Resta ancora un mistero il prezzo di vendita.

TAG: Mistero

Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >