sei in Home > Mistero > Libri > Dettaglio Libri
MISTERO
Le Abbazie ed il segreto delle Piramidi
Autore: Baratono Diego
Editore: Ecig
Collana: Nuova Atlantide

Prezzo: 28,00 Euro
Dati: 343 p.
Anno: 2004

TAG: Saggi, Templari, AnticoEgitto,
Descrizione:

L´indagine, sviluppata in questo libro, illumina un intervallo temporale abbastanza ampio. Si parte da un periodo poco chiaro dell´Età di Mezzo, ossia il delicato momento di passaggio dallo stile architettonico del Romanico al Gotico, per giungere ad esplorare, inaspettatamente, civiltà straordinarie quali i Maya e gli Egizi Antichi passando per gli Esseni e per i Templari. I risultati ottenuti sono quantomeno interessanti.

L´individuazione d´importanti sistemi geometrici, fondati sull´euritmica immagine dell´Esagramma ed applicati a noti luoghi sacri, è la potente chiave di lettura che consente di rideterminare una buona parte della Storia conosciuta. Anzi. Permette quasi l´integrale cambiamento di paradigma necessario per comprendere il nostro passato, finalmente senza misteri e senza strane congetture. Il lavoro si fonda essenzialmente su notizie note, acquisite ed asseverate dagli studiosi già da diverso tempo.

Mediante l´attenta riconsiderazione di queste informazioni si è individuato un doppio, robustissimo filo rosso. Combina indissolubilmente numerose culture in prossimità di due elementi di fondamentale importanza per la vita dell´Uomo: l´Acqua ed il Sole. La sintesi di simili concetti è precisata mediante il pregiato simbolo euritmico cui si è accennato. L´Esagramma è però tanto famoso quanto sconosciuto nella sua essenza. La Stella a sei punte nasconde insospettabilmente sistemi geometrici straordinari.

Si sono individuati. Ricostruiti. Tre protocolli principali definiscono le strutture fondanti i sistemi in discorso: il "Protocollo Staffarda", il "Protocollo Uxmal" ed, infine, il "Protocollo el-Giza". Già soltanto questi possiedono il crisma della scoperta straordinaria. Ben lontano da strani esoterismi e formulazioni comprensibili soltanto agli addetti, le evidenze riportate nel libro consentono una buona visione di un passato niente affatto sfiorito, ricco anzi di un patrimonio culturale da salvaguardare. Da non dimenticare. Da non sottovalutare.




Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >