sei in Home > Archeologia > Libri > Dettaglio Libri
ARCHEOLOGIA
L´anfiteatro di Milano e il suo quartiere
Autore: Anna Ceresa Mori
Editore: Skira
Collana: Arte antica

Prezzo: 30,00 Euro
Dati: p. 128
Anno: 2004

TAG: Saggi, Storia, Archeologia,
Descrizione:

L´anfiteatro di Milano sorgeva all´esterno della cinta muraria della città, in prossimità della porta Ticinensis e di importanti vie di comunicazione dirette a Sud-Ovest. La localizzazione nella zona periferica, comune ad altri anfiteatri romani, era condizionata da varie necessità e tra le prime l´esigenza di disporre di spazi molto ampi per l´edificazione e per la funzionalità durante lo svolgimento di spettacoli che richiamavano masse ingenti di spettatori.

Nel tessuto del centro romano di certo l´edificio, le cui notevoli dimensioni raggiungevano 155 x 125 m per gli assi e 415 75 m circa per l´arena, rappresentava una delle costruzioni di maggiore impatto architettonico ed era elemento di specifica caratterizzazione urbanistica e monumentale della città.

Oggi l´area dell´anfiteatro, situata tra le vie De Amicis, Conca del Naviglio e Arena, si presenta come una zona pianeggiante con alcuni modesti salti di quota dovuti soprattutto ad accumuli moderni. Parte dei resti dei settori occidentale e orientale del monumento, limitati alle fondazioni, si trovano sotto gli edifici moderni, mentre i rimanenti ruderi sono parzialmente visibili nella grande area verde fra via De Amicis e via Arena e in quella più piccola di via Conca del Naviglio.




Nessun evento in programma

Vai calendario eventi completo >